Penelope se ne è andata

Il 27 novembre, nel pomeriggio, Penelope è andata via.

Dopo un paio di giorni di agonia, a 24 anni e 8 mesi, si è convinta che poteva lasciarmi continuare da sola. 

Io non ne sono tanto convinta, ma è pur vero che era stanca e malatissima. 

Si conclude così un anno complicato, profondamente frustrante e pieno di cose nuove troppo nuove e troppo pericolose.

Penelope mi mancherà molto, senza di lei mi sento vulnerabile e scoperta. Infreddolita. Non è facile salutare un peloso quattrozampe che ti ha accompagnato per quasi la metà della tua vita seguendoti ovunque e ribadendo, ogni singolo giorno, che ha scelto te malgrado tutto. 

E di “malgrado” ce ne sarebbero parecchi. 

Troppi traslochi, pochi veterinari, poca attenzione per le lettiere, il cibo, l’acqua, il caldo, il freddo. Doveva avere una genetica di adamantio per aver resistito così tanto. 

L’amavo molto e la amo ancora. A volte la sento, a volte no. Mi manca.

Entro fine anno vorrei fare gli auguri a chi è rimasto in contatto con codesto blog e fare un aggiornamento sull’intero, frustrantissimo 2013. Nel frattempo, statv buon.

7 thoughts on “Penelope se ne è andata”

  1. capisco bene, per tutta una serie di motivi, che si tratta di un lutto autentico e profondo e questa è una di quelle situazioni in cui io sono assolutamente inane, inerte, incapace di dare un minimo segno di conforto.

    Però, per quanto ti possa rammaricare per tutto quello che non hai fatto per lei mentre senti che avresti dovuto e potuto, sii pure sicura che invece lei è rimasta con te per tutto quello che hai fatto e le hai dato. Che è senza alcun dubbio molto di più di tutto quello che credi di avele fatto mancare. E non se n’è andata, ha solo cambiato forma.

    Pensa pure che io sono uno che crede ancora alle favolette, ma che sono convinto che Penelope sia un’anima antica destinata a incrociarsi ancora con la tua in futuro.

    Se il 24 ed il 25 sei qui e ti ricordi dove siamo, sarebbe davvero bello poterti abbracciare non solo metaforicamente. Buon Natale!

  2. e speriamo che l’accettazione incondizionata del peloso e amatissimo quattrozampe in tutti questi anni ti abbia pur fatto capire qualcosa…a te manca lei, a me manchi tu, “per la proprietà transitiva” non può che mancarmi anche lei.
    ho tanta voglia di leggerti e di sapere di te, un abbraccione e speriamo che tutte le cose vadano meglio che possono

  3. colpevolissimamente ho perso ancora una volta il tuo indirizzo e mi vedo quindi costretto a contattarti qui. Ho saputo solo adesso della nuova tristissima cosa ed immagino che tu non abbia granchè voglia di parlarne in alcun modo. Non l’ho conosciuto di persona ma sai che gli siamo stati grati per la testardaggine e la competenza con la quale seppe fare, anche a noi, assistenza.
    Ti siamo tutti vicini e ti abbracciamo tutti. Saluta Fl. per me

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...