Per quanto

lesprincess1ahahahahahahahahahahahahah

Soundtrack: Fink So long

Così mi strappi l’anima dal petto, Biancaneve.

Per quanto io ci provi a restare qui senza impazzire e correrti contro.

Lanci fili di seta e io li tengo in una mano senza poterli tendere e arrotolare.

Per quanto io creda di sapere o immaginare, è sempre troppo poco con te.

A volte mi viene il panico. Starò mica per morire? una cosa tipo: “ti esaudiamo gli ultimi desideri e poi te ne puoi andare affanculo”. Se proprio deve essere così, aggiungiamo anche il superenalotto così sistemo amici e parenti e abbiamo concluso.

Notare che, in un nanosecondo  una sua parola (ovvero un sms tra il quarto e il quinto rigo) mi cambia il colore delll’anima.

Detto questo, vorrete sapere della serata di ieri.

NON CI SONO ANDATA AL CHOICE!

Ci siamo intalliate a casa di R*. Mi hanno fatto pure cucinare. A me. Da non credere.

Siamo rimaste spatasciate sul divano con Da Queen alla chitarra e B* alla tastiera e R* all’Iphone e Alice all’ipocondria e io al Biancaneve moment.

Un’immagine delirante. Ma una bella serata. E ho cucinato anche bene (pasta e zucchine, patate al forno, insalata).

Ho voglia di suonare il sassofono.

Ora vado a fare la handy lesbian a casa della R*. Me lo porto e suono con B*. Tiè.

1 thought on “Per quanto”

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...