Voglio essere lipstick

riscio

Soundtrack:Fdel – Ladies and Gentlemen

Veloce che ho fretta di andare a dormire. Domani sveglia militare.

Prima di tutto mi preme fare presente che il mondo intiero è un manicomio assoluto.

La gente è fuori di testa e tutti indistintamente credono di essere gli unici sani tra i matti.

Poi Mork è una hacker che mi entra nelle pagine di stat counter. Ti ricordo che è un tantinello illegale e che è inutile che provi a rabbonirmi su facebook, ti sputtano qua lo stesso.

 Attualmente il testo sulle bozze di wordpress ha una misura variabile tra i tre e i sei punti e non vedo una mazza.

Quindi veniamo al dunque.

Sono stata, per anni, una lesbica camion. Poi sono passata al rango di vintage, conservando la base camion e accompagnata dalla variante banana.

Ebbene mi sono rotta il cazzo.

Sono una signora, ho un’età, resto una gentillesbica inguaribile ma mi rifiuto categoricamente di essere trattata come una camion pischella in perenne debito nei confronti delle fiche di legno e delle principesse.

Dunque nessuna si aspetti più di potermi estorcere un “accompagno” di notte perché “da sola ho paura”. Da oggi anche io divento una inguaribile coniglia e chi ritiene di avere più diritto di me ad una rapina o ad uno stupro notturno, si pigliasse un cazzo di tassì.

Chi ha da montare e smontare armadi pax è pregato di chiamare i rumeni. A me mi si spezzano le unghie che da stanotte lascerò crescere a dismisura.

Chi ha pacchi da trasportare si doti di un carrello con rotelle. La Penelope ha una certa età e rischia il colpo della strega o la sciatica. Anzi, a questo puinto direi, accompagnatemi a far la spesa che i sacchetti sono troppo pesanti per le mie fragili membra.

Resto disponibile per uno o più di questi servigi, in un unico e indiscutibile caso.

Che me la si dia.

Altresì, fottetevi o chiedete a un portatore sano di pene. Io sono oberata di impegni.

Buonanotte e baci a tutti.

28 thoughts on “Voglio essere lipstick”

  1. ommioDio… le mie profezie si avverano!!! però…proprio adesso che dovevo riverniciare casa? scherzi a parte…mh…disse “tricotillandosi i capelli”…

  2. Io non sono mai entrata nel tuo codice.

    Ti ho detto su fb “giocando col codice casualmente ho capito come fai a sapere i cazzi di chi visita il tuo blog”. Nulla di piu’.

    Permettimi ma e’ molto diverso.

    Come sai ho un sito anche io e ci stavo mettendo su stat counter.

    Non partire in quarta e ti prego di non giudicare senza sapere la prossima volta.

  3. Mork e inconvenienti cibernetici a parte…il tuo essere camion vintage bananosa probabilmente non è solo uno stile di vita ma un modo di essere quindi…convinci le donne che frequenti a smaronarti di meno e non avrai bisogno di capelli o di unghie lunghe, che credimi sono un vero DRAMMA!
    =)

  4. Vintage con banana me la spieghi?
    Quali cazzi riesci a scovare di chi ti visita? Sono curioso….mi piacerebbe saperne di più su di te, e so che dicendo cosi ti gonfio l’ego, ma stigrancavoli…
    Non ti montar la testa e rispondi se hai voglia, che sono curioso dalla prima all’ultima cosa che t’ho chiesto.
    Grazie gentilesbica

  5. gentilesbica, d’accordo sul facchinaggio et similia, ma le unghie, noooooooo!
    Possiamo affidarci al buon cuore e al buon senso delle signore
    che incontri e incontrerai, ma nel caso non fossero equipaggiate, giusto informarle delle regole della casa.
    Beso

  6. bè, io penso di essere una pazza in un mondo di matti, se ci sia differenza non lo so e se poi tu tidefinisci sana, ok, buon per te!
    comunque sono d’accordo con deepgreen, le unghie no! piuttosto dagli lo smalto senza che questo ti faccia diventare una quasi ex lesbica camion banana vintage- oh wathever- e anche trash; quindi incaramellati, un rosa pallido e le unghie corte.😉

  7. @Dandy: La questione vintage-banana è in un post appost.
    Poi ho statcounter che permettere di taggare gli I.P. e quindi sai chi, quando e cosa con precisione. Immagino sia del tutto contrario alla tutela della privacy…
    La testa, ormai, è mongolfiera.

  8. @Collez: ahhh, io non lo voglio oggettivare, è che non credo possa significare solo “assenza di desiderio”, come comunemente si intende. E non rieco ad immaginare che tu possa scegliere l’assenza. Prevedo andrai a cercare panorami diversi. Anche se non sarà facile. Tutto so pippotto? perché sono estremamente lusingata, colez, e non del tutto idiota.

  9. PENELOPE: come ben sai, oh grande sorella, ho sgrufolato quasi tutto il tuo blog di recente. Però mi sfugge l’esatta definizione di una vintage e di come una camion diventa vintage (e cosa cambia, esteriormente): potresti illuminarmi pf? (link)
    Io vorrei tanto sapere che razza di lsb sono: puoi farmi un test? Ti bastan delle foto? Diventi mia amica su FB?😀

  10. @r: “oberata di impegni” era una vecchia espressione di una amica comune. Il suo modo per dire non mi rompete i coglioni. Chiacchierare sì, mi farebbe piacere.
    @Elide: ma certo che ti voglio bene, nipotazza vagante, ieri ero in coma narcolettico permanente. Mi rifarò.
    @imogene: c’è il post sulle lesbiche vintage, quello sulle lesbiche banana, quello sulle lesbiche camioniste. Si diventa vintage per sopraggiunti limiti d’età, quando non è più tollerabile andare in giro vestita come un benzinaio e bisogna modificare il look. Un test è una buona idea, me lo inventerò appena la capa smette di bruciare. Hai la mia mail, nuvolepensierose mi ha trovato così su facebook.
    @michi: futch? sarebbe fuck/butch?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...