Regali di natale

regalonatale

SoundtrackGrace Jones Private Life (that’s mine)

Vorrei:

  • una dentiera per il mio gatto che nun se po’ verè a soffrire così;
  • la moto che è da due anni dal meccanico per riprovare, in primavera QUELLA sensazione;
  • Berlusconi alle Cayman e i suoi soldi all’Italia che si arripiglia il bilancio;
  • Veltroni in barbagia e Soru che fonda un nuovo partito social-comunista, che mi arripiglio io;
  • due terapie private che sono quel poco che basta;
  • finire quello che sto scrivendo prima che sia troppo tardi;
  • un capo nuovo che riesca a produrre testosterone invece delle misere puzzette che emette;
  • una libreria per tirare fuori i libri negli scatoloni da un anno e mezzo, li sento lamentarsi;
  • una casa sul mare per andarci quando ne ho voglia;
  • lo stipendio tutti i mesi che non mi sembra tanto un regalo, mi pare si chiami diritto;
  • il teletrasporto, per favore;
  • Ratzinger alla serata di natale di Muccassassina senza neanche doversi vestire da drag, che tanto non serve;
  • che le sigarette non mi facciano tossire che tanto di smettere non se ne parla;
  • l’emigrazione definitiva del mio colesterolo che mi ha un po’ rotto il cazzo;
  • una macchina nuova con lo stereo potentissimo da vera tamarra ispanica;
  • vincere al superenalotto e pagare il mutuo a tutti gli amici e poi tutti a festeggiare in micronesia;
  • una sexbuddy che è una comodità e un ottimo freno ormonale;
  • fottermene di tutto tranne che degli amici, perché non conta molto altro;
  • ricordarmi che esiste l’impegno sociale, che in questo periodo proprio…;
  • ubriacarmi senza stare male;
  • farmi le canne senza stare male.

Per ora mi pare abbastanza.

6 thoughts on “Regali di natale”

  1. Penelope, alcuni desiderata sarebbero proprio possibili se ci fosse giustizia, altri un filo più complicati nella realizzazione, ma assolutamente condivisibili.
    Spero, che la fatina buona possa donarti ciò che desideri, anche se un dono meraviglioso te lo ha già fatto.
    Non ci conosciamo, ma desidero dirti che la tua scrittura è un tuffo che toglie il fiato, in acque tanto tempestose quanto calme. Merci!

  2. Mi prenoto per le due private! ora mi impegno…
    lo stipendio tutti i mesi è anche nella mia letterina, quindi non ti posso essere utile!
    se ti arriva il capo testosteronico, mi chiami che torno a gambe levate????
    vuoi compagnia mentre fumi una canna? Ricordi che non l’ho mai provata e sono curiosa….
    Buon Natale Penè!

  3. ciao è da un pò che seguo il blog e non avevo mai commentato, forse perchè qua c’è già una grande famiglia e mi sento un pò un’intrusa, ma spero che piano piano mi inserirò.
    comunque ratzinger avrei tanta voglia di vederlo anch’io e se si porta appollaiato sulla spalla il cardinal ruini sarei ancora più contenta!
    ecchecavolo.

  4. Last day in town today. Come tutti gli addii (o gli arrivederci) c’e’ una certa tristezza, insieme alla gioia di tornare. naturalmente da ieri la temperatura è mite (intorno ai -2). Ho appena saputo che pare debba ripartire a metà gennaio. Comunque, godiamoci il ritorno e il Natale/Capodanno insieme. Mah, ora devo trovare che cavolo fare fino a domani. Qualcosa mi inventero’, probabile che mi faccia vedere al Sound per dare un bacio a Erika. Best, M.

  5. my dear fab, tu sei uno dei miei regali di natale.
    Sauge ti linkai ed iniziedi a leggertivicisi.
    Crila, la tua curiosità è preoccupante.
    Deep, grazie, ma è troppo.
    Dandy, aspetto con ansia indirizzo trombamica.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...