Anima moscia

Soundtrack: Malika Ayane – Feeling Better

Ci ho l’anima moscia.

E devo andare a comprare le sigarette.

E non mi sono fatta la doccia.

In un neverending pijama da domenica pomeriggio.

Eppure cose da dire ce ne sarebbero.

Ho anche promesso un post sul sesso tra lesbiche a letto.

Ma poi mi imbarazza.

Devo scendere. Sigarette. Rota. Che palle le dipendenze. L’idea di infilare i pantaloni. Aborro. E poi espormi alle intemperie, al gelo autunnale improvviso e improvvido.

Non so se ce la faccio.

Ahhh bè, andiamo bene…

Allora?

Sappiate che siete tutti schedati. Sono la Granda Sora di WordPress. E non mi spiegherò meglio di così.

Tra i miei mosci pensieri odierni, anche uno sul fidanzamento. Il pensiero era: “E se mi fidanzassi?”.

Una risposta si è formata tra la parete posteriore del cranio e il deltoide. Era una risposta tridimensionale, con una texture marmorizzata ed un peso specifico pari a quello di un pietrozzo di Uranio.

Era una risposta molto chiara, limpida, assolutamente non equivocabile.

Era una affermazione più che una risposta.

La scritta di marmo e uranio recitava “MANCO MORTA” ed è arrivata sulla nuca alla velocità di un protone impazzito.

Sono svenuta.

Credo di essere ancora svenuta, è per questo che sono moscia?

Può darsi.

Ma come si fa?

E’ troppo complicato, fa perdere un sacco di tempo, scompiglia programmi, destabilizza ritmi.

Nun se ne parla.

E poi:

  1. bisogna incontrarla, una donna che ti faccia venir voglia di stravolgere l’ordine ossessivo che ti tiene in piedi, ma chere Penelopè;
  2. bisogna che lei incontri te, dear Penelopi;
  3. bisogna trovar la forza di essere seduttive, simpatiche, affascinanti, travolgenti, misteriose, socievoli, trascinanti e tu, mein liebe Penelopen, sei una uallera (=ernia inguinale, N.d.T.);
  4. bisogna ricominciare a spiegare (come diceva Lello Arena che non lo trovo su youtube), c’è da impegnarsi, si ha da essere un minimo collaborativi ed è necessario avere liquidità per sostenere gli incontri on the road, e tu non brilli nel lavoro di gruppo e non hai un euro, querida Penelopes.

Detto questo, ho detto tutto.

Parlar di sesso proprio non mi va, vero è che chi non lo fa ne parla, ma anche no.

Buonanotte, schedati lettori del blog di Penelope, vecchi e nuovi che voi siate.

E non mi si sfracantino i coglioni, please, che mi basta il fatto che devo andare a comprare le sigarette.

13 thoughts on “Anima moscia”

  1. Intanto, cara Penny, direi di andare per gradi:
    1) fattela ‘sta doccia, se no una non la troverai mai
    2) vedrai che a doccia fatta non vorrai rimetterti il pigiama neverending e scoverai un pantalone comodo e carino per uscire
    3) a questo punto, vestita, dirai “Bè ora potrei uscire a comprare le sighe, con i 10 euro che la mia collega M*** (o altre) mi ha prestato”
    4) arrivi al tabaccaio e lì…..tadà…..incontri LEI, che ha appena fatto la doccia (si sente quel profumo di shampoo ancora sui capelli umidi) e sta comprando le sigarette e tu torni ad essere travolgente, simpatica come solo tu sai essere….
    5) domani scriverai il post sull’amore a letto tra 2 lesbiche, perchè avrai ritrovato la verve, la voglia e soprattutto….avrai ripassato come si fa!
    Coraggio, reagisci alla mosceria! Alzati e cammina…ma prima lavati, Dio santo!

  2. primo, questa veste nuova mi fa schifo, quasi quanto gli umani in piagiama la domenica pomeriggio.
    secondo, non ho mai capito chi, fumando come una ciminiera uno e + pacchetti di sigarette al giorno si fa sorprendere dall’ultima superstite nel pacchetto prima di dire: “T’ho c’ho il vizio”
    terzo, se nell’aggualliariamento della domenica tra il pc (onnipresente pare) la carezza alla gatta (e per favore non sprechiamo volgarità di sorta), ti viene a mancare insieme alle sigarette e ad una doccia, le fantasiose sembianze di una fidanzata: mi sa che devi levare mano, macigni a parte.
    quarto ciccia carissima ti so mancato?
    pure tu! (risposta jolly per qualsiasi cosa tu voglia rispondere)
    LEGGIMI ALMENO TU!
    ALF***

  3. vogliamo parlare del fatto che mi sono dovuta lavare e vestire alle 5 di pomeriggio di ieri?… vogliamo parlare del freddo che ha dovuto sopportare la mia spalla destra? -nonna.nonna.nonna!!! e vogliamo parlare del fatto che stavo perfettamente bene dove e con quello che stavo facendo?p.s. non sei una uallera, non ti va. mille abbracci di buongiorno

  4. Ieri sera serata stranissima. Camminavo per il luogo dove sono, sbaglio strada e invece di andare a sud vado a nord. Mi imbatto in uno strano bar, il Sound, un po’ underground, con musica bellissima e un arredamento da sballo e patio esterno dove fumare. Prendo un gin and tonic e mi siedo tranquillo a guardare la crowd. Dopo un po’ cominciano ad arrivare persone di tutti i tipi a presentarsi, un irlandese (etero con fidanzata al seguito), una di chicago con marito “italiano” (ma non parlava una parola che e’ una di italiano) e poi lei, splendida, algida, stranissima, somigliante a Monica Bellucci (ma alta 1,85) con piede greco e lungo capello nero: 1/4 hawaiana, 1/4 portoghese, 1/4 cinese e 1/4 scozzese. Parliamo lungamente del carisma nella bellezza femminile, della differenza tra Angelina Jolie e Monica Bellucci, di Mykonos e del Montparnasse, della mia amica Penelope e delle sue stranezze. Alla fine scopro che Erika (in realtà ancora Erik) è la 34enne proprietaria del bar, che non e’ un bar gay, ma che e’ davvero un posto fantastico. Invito per il 2 ottobre all’Anniversary dell’apertura, scambio di cellulari, e promessa di portarmi a fare un giro gastronomico del luogo in cui siamo con una “mixed, charming crowd where you, Marco, fit perfectly in”.
    E dire che ero uscito a fare una passeggiata dopo una giornata di lavoro. You never know, Oenny. Besos

  5. Ahvabbè, tutti a dirmi orrribilia solo perché ho la uallera della domenica pomeriggio, ma che cosa mai ci sarà di male, dico io.

    @Crila: che palle che sei, ma che ho fatto di male per diventare il referente del mio referente?

    @Alf: Macchebbello, rientri dopo mesi di sparizione, mi fai preoccupare, ti inseguo e perseguo e tu? mi dici che ti faccio schifo;

    @Alice: Ma lo sapevo che mi capivi…

    @Nelson: Ma se sei appena tornata? e, inoltre, grazie per notare le soundtrack, io mi sforzo di vaiare e fare e dire e trovare e tutto il resto e, solitamente, nessuno mi si fila di pezza;

    @Fabio: ecchettiridi? lo vedi che poi mi si sfracantano?

    @Mork: ma io non ho le due ruote, per meglio dire, esse sono ancora dal meccanico, da 24 mesi e, comunque, Nanonano;

    @tania: opperbacco, benvenuta giovine sconosciuta, spero il lunedì sia andato meglio;

    @Fab: vorrei ricordarti, o mio favoloso adorato, che non è che io sia capace di mettermi seduta ad un pub da sola spettando di fare conoscenza con i barbari. Quello lo fai tu e che, generalmente, con le mie sfighe fantozziane, se incontro qualcuno alla macchinetta delle sigarette o è un pazzo o un ubriaco o un poliziotto.

  6. Mia cara Penny, se continui a trattarmi male smetterò di postare…sei il mio referente perchè mi fido di te, perchè so che mi dirai la verità sempre e comunque…anche con il pigiama neverending????
    e perchè io sono il tuo personal trainer anticolesterolo??? Pensi di comunicarmi ogni menù che intendi preparare da qui al prossimo mese, chiedendomi il contenuto di colesterolo di ogni piatto? Vabbè sarò contenta di darti suggerimenti.
    Baci e via la mosceria che domani è già martedi, 23 settembre = giorno del bucio di cul!

  7. Capisco i problemi economici ma sacriferei molto altro pur di evitare di stare ferma nel traffico.
    Ricordo ancora quando ero a rota di tabacco e mi sarei fumata pure i mozziconi ancora nel posacenere… quando in pigiama non volevo uscire di casa preda di internet…..
    Ho smesso di fumare 🙂
    NanoNano

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...