Rami secchi, affetti lessicali, trasloco 10

Soundtrack: Sofa Surfers – Say Something (non ce l’ho, sentitevelo su last.fm qui)

Quindi si andrà a Monterotondo.

Non ci sono alternative. Non riesco a trovare qualcuno per questa casa. Eppure è carina.

E si rende necessaria la potatura. Definitiva.

Essendo io, fondamentalmente, una Lesbica_Banana, se ho un affetto, è fiducioso e sufficientemente incondizionato. Così mi servono molto tempo e molte, molte prove di inutilanza, per staccarmi e tagliare.

D’altra parte sono un po’ stanca di sentire dichiarazioni che appaiono politiche più che affettive. Bisogna prendere atto che dietro le chiacchiere non c’è nulla che le chiacchiere stesse. Ne ho avute troppe prove in questi giorni, per continuare ad ignorarle.

C’è chi finge desiderio di chiarezza per nascondere una furba pigrizia e una genetica inconcludenza, c’è chi finge interesse a distanza e non si interessa alla vicinanza, c’è chi promette momenti di comunanza dei quali poi, perde la memoria, c’è chi dichiara affetto smisurato per nascondere invadenza e compulsivo bisogno di controllo e sadomasochismo.

Sto imparando a fingere anche io. Sto imparando a sorridere e dire “ma certo, con piacere”. A qualsiasi cosa.

Ma non mi piaceva prima, non mi piace adesso. Diminuiscono sensibilmente i motivi per restare in questa città. Ma per questo c’è tempo.

Monterotondo non mi alletta, ma è un buon compromesso, tagliare non mi fa piacere, ma è un buon modo per liberarmi dalle inconsistenze che pesano e mi mantengono la testa impegnata nel nulla.

Ehhhssì.

Comincia una settimana che si prospetta faticosa. Rientrano pure i cicci piccoli.

Certo, se uscissi qualche volta, avrei qualcosa da raccontare, cazzo.

Si accettano volontari per impacchettaggio e trasloco: poca roba, in verità.

Buon lunedì a tutti. Rami secchi compresi.

12 thoughts on “Rami secchi, affetti lessicali, trasloco 10”

  1. Finq aundo si parla di rami secchi…il punto è quando devi sdradicare proprio l’albero con tutte le radici e piantare qualcosa di completamente nuovo…perchè tanto la pianta originaria è tutta marcia.
    Comunque a me Monterotondo mi ha fatto pensare subito a Padre Pio per assonanza…magari ti vengono le stimmate pure a te e ti fai i soldi con le immmaginette ed i pellegrinaggi.

  2. Ma sapevo che con F. eravate arrivati verso conclusioni meno draconiane. Tra oggi e domani io sono in stato di trance, ma poi ti chiamo. Ricorda che F. torna domenica.
    M.

  3. sono cambiate. Vabbe’, ho capito, domani o dopodomani io e F. ti chiamiamo. Dai, non farmi stare preoccupato che domani comincio.

    Baci. M.

  4. Potare secchi e marcescenti è la mia specialità.
    A volte cedo alla tentazione e li taglio ancora verdi, ché tanto prima o poi secchi lo diventeranno.

    Per il trasloco… no, scusa.
    Io i traslochi li odio sopra ogni cosa.

  5. Ciao! mi ci ritrovo troppo nel post che hai fatto su Mykonos! è vero la trasgressione non esiste piu’ e se esiste è ben nascosta.Anche i Gay tutti uguali pestrati allo stesso modo, poche donne al PIERRO’s
    La spiaggia di ELIA è bellissima.!!
    anche tu andavi a mangiare da Andreas e Maria Grill House fuori Mykonos? unico posto sano e ad un prezzo decente..
    quanti soldi..a parte le sigarette…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...