Poco tempo

Soundtrack: The Blow – Come on Petunia (in parte, non del tutto)

Ho poco tempo stamattina, ma è da ieri che ho voglia di scrivere qualcosa.

Ma sono stata oberata di impegni.

Cosa voglio dire, in questi giorni, di preciso non lo so ancora. Ma è un tale continuo fluire di cose che se non scrivo qualcosa esplodo.

Spero stasera di riuscire a fare un post sul mio lavoro (non pagato fino a data da destinarsi) che ho dentro da un po’.

Ottimo risveglio stamani, con sfumature di gradimento che non provavo da tempo. Piove e Roma è grigia e la mia voglia di lavorare pari al PIL della Sierra Leone.

Che poi magari in Sierra Leone si producono diamanti e io manco lo so. Gnurant.

Ho le mani molli e il cervello omogeneizzato.

Quindi cosa voglio dire?

Vorrei saper comunicare come ci si può sentire quando si riescono a fare le cose che si ha voglia di fare. Vorrei conoscere le parole adatte a spiegare la meraviglia dello stare dentro di sè, vorrei essere in grado di disegnare nella mente di tutti i colori e le forme che vedo io.

Adesso è necessaria una pausa. Perché? perché le cose (quante volte, in questi giorni, ho usato la parola “cose”? sono a corto di vocabolario?) non vanno confuse, non vanno trasformate, non vanno portate dove non devono stare. Certo, tutto questo mi riempie di una falsissima sensazione di onnipotenza, ma va bene così, mi fa sentire fatta e finita.

Seeee, vabbè, mica si possono accumulare righe su righe di parole non dette e sensi altri e gergo personalizzato… o lo scrivo o non lo scrivo.

Non lo scrivo.

 

Annunci

19 thoughts on “Poco tempo”

  1. È cosa nota, ma, semel in anno, giova ripeterlo: adoro il tuo stile!
    Oltre ogni contenuto, oltre ogni discussione, opportuna o meno: adoro il tuo stile!
    Bacio.

  2. no perche vorrei capire !! allora conviene essere leggeri ..
    hai presente la canzoncina del lasonil .. che se ti ciacchi sembra sempre una bella cosa tanto passa il tir !!
    bene è stato il motivetto della mia vita per tanto tempo ..
    sono entrata in crisi quando hanno cambiato pubblicità
    ma vedo poca tele e ho avuta ciorta, me ne sono resa conto un anno dopo .. ma io sono lenta e anche cazzona ..

  3. Schiena meglio con medicine cinesi, ma il dolore è in agguato. credo che il famoso herpes che mi mischio’ a suo tempo S. si sia riaffacciato: stress da viaggio, camminate oceaniche, insomma, tipica situazione per ricordarmi quanto fui stupido a dire “non m’importa, baciamoci lo stesso”. Torno giovedì, se vieni gioisco, se non vieni gioisco lo stesso, perchè vorrebbe dire che ti si prospetta una nuova giornata all’ara pacis.
    Besos

  4. certo che ce la mangiamo, sonica! Penny, io ho un’ora e mezza di spacco a Roma e poi riparto per Napoli. Magari vedi di venire venerdì: cena generale da ziasaimo. Non puoi mancare. Per tutti quelli del blog: Anna Karenina l’ha data a Vronskij. Lui felice, ma un po’ s’e’ già rotto le palle.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...